19 Novembre 2017
[]

Storia
percorso: Home

Storia

La nostra storia
La Mostra del Mobilio, nata dopo un felice esperimento nel 1947 con l´apertura di una mostra estiva, nasce il 22 gennaio del 1950, sotto la denominazione di "ENTE MOSTRA PERMENENTE DEL MOBILIO SOC. COOPERATIVA a.r.l.".

Per iniziativa di 39 mobilieri di Ponsacco prese il via la costruzione di un fabbricato ad un solo piano con 41 stands, destinato a Mostra Permanente del Mobilio.

Il suo scopo iniziale era quello di riunire i manufatti dei vari artigiani locali al fine di valorizzarne sia il lavoro artigianale sia quello di incrementare la conoscenza.

Data l´affluenza sempre maggiore degli espositori e le esigenze di un pubblico sempre più consistenti, nel 1963 fu costruita la nuova ed attuale sede che dista circa 200 metri dal centro e si estende su 4500 metri quadrati con 120 stands, oltre che ad un bar, un self-service ed un Auditorium.

Con l´inaugurazione della nuova sede fu data la possibilità a tutti i mobilieri della provincia di Pisa e non più solo di Ponsacco di diventare soci della mostra del mobilio, abolendo le limitazioni presenti e dando inizio ad un nuovo spirito associativo.

Attualmente la Mostra conta 50 associati e da testimonianza statica si è trasformata in un ente sensibile ed aperto al territorio, pronto a recepire e promuovere anche iniziative che possano servire a metterla in stretto contatto con la gente e quindi consentirgli di calamitare interesse, attrazione e visitatori.

Innumerevoli sono le manifestazioni di tipo culturale e commerciale che vengono ospitate negli spazi dell´Ente Mostra, come mostre, mercati di settore, manifestazioni e ultimamente anche corsi specifici di formazione manageriale pubblicizzate attraverso la stampa, la radio e la televisione.

Anche l´Auditorium ospita nel corso dell´anno molte manifestazioni, rappresentazioni teatrali e corali, convegni, corsi serali ecc..., organizzate sia dall´Ente stesso che da terze persone.
La Mostra del Mobilio è aperta tutto l´anno anche nei giorni festivi ad esclusione delle feste natalizie, di quelle pasquali, dell´ultimo dell´anno e del primo dell´anno, del primo maggio e del mese di agosto. L´ingresso è gratuito.

All´interno dell´esposizione, che è suddivisa su sette piani, è possibile trovare cucine, soggiorni, salotti, camere matrimoniali e da bambini, per tutti i gusti e personale volto a dare tutte le informazioni e le spiegazioni necessarie.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]