24 Settembre 2017
immagine di testa


percorso: Home

Museo del Legno

Nel palazzo della Mostra del Mobilio si può visitare il "Museo del Legno", istituito dall´Ente Mostra e dall´Amministrazione Comunale.
Nel Museo rivive l´antica "bottega" del falegname con gli arnesi da lavoro più comuni: il martello, la sega, il pialluzzo, le sgorbie, il ramino per scaldare la colla e il legno adoperato dall´artigiano per costruire quei mobili come "la Pancina" e "la Ponsacchina" che inondarono il mercato italiano.

Banchi ormai intarlati, utensili non sono gli unici protagonisti della straordinaria ed emozionante rassegna, ma stanno in compagnia di mobili che fecero la fama e la gloria di quegli artigiani che lavoravano di giorno e di notte confidando soltanto nella loro arte innata e sulla volontà di riuscire.
Da quel "profumo di legno" che pervadeva tutto il paese, da quei trucioli filanti e resinosi, i falegnami iniziarono un cammino di lavoro apprezzato oltre i confini italiani
Il Museo, che è stato realizzato su progetto de "Lo Studiolo" dell´Arch. Massimo Bellagotti, si sviluppa su un´ampia superficie dal primo piano del palazzo e comprende, oltre gli utensili più svariati, fotografie, pubblicazioni, manifesti, documenti che sono stati sapientemente collocati in apposite bacheche disseminate lungo il percorso dei visitatori.

Patrocinato dall´Amministrazione Comunale il Museo dispone anche di un adeguato personale in grado di illustrare ai visitatori, ma soprattutto agli alunni delle scuole, ogni aspetto dei multiformi capitoli dell´antica lavorazione del legno.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]